Appello in Spagna: vaccinare al più presto le donne incinte altrimenti i rischi sono alti

Il motivo è l'aumento di casi di donne in fase di gestazione che hanno sviluppato forme gravi di covid, un pericolo per se stesse e per i loro figli.

Covid in Spagna

Covid in Spagna

globalist 30 luglio 2021

I rischi sono altissimi: si sono moltiplicati negli ultimi giorni in Spagna gli appelli di autorità ed esperti sanitari per accelerare la vaccinazione contro il coronavirus delle donne incinte: il motivo è l'aumento di casi di donne in fase di gestazione che hanno sviluppato forme gravi di covid, un pericolo per se stesse e per i loro figli.

Secondo specialisti consultati dal quotidiano El Pais, infatti, l'esposizione al covid per le donne incinte puo' provocare problemi come aumento della pressione arteriale e danni epatici e renali che possono complicare la gravidanza.

Il Ministero della Sanità afferma sulla propria web che i vaccini anti-covid si sono dimostrati sicuri ed efficaci anche per le donne incinte e raccomanda l'uso di quelli di Pfizer e Moderna.

"La vaccinazione delle donne incinte è molto importante", ha affermato mercoledì la ministra della Sanità, Carolina Darias, "i vaccini salvano vite".