Zingaretti sorprende anche l'area dissidente del Pd intorno Orfini: "Mai chieste le sue dimissioni"

Questo nonostante la sua area da settimane spinge per un cambio di linea del Pd e quindi di Zingaretti.

Matteo Orfini

Matteo Orfini

globalist 5 marzo 2021
La notizia delle dimissioni di Nicola Zingaretti dovrebbe aver incontrato il favore dell' 'area Orfini' all'interno del Pd, che da settimane spingeva per un cambio di linea del Pd e quindi di Zingaretti. Ma per il momento, dai Giovani Turchi del Pd si alza il silenzio, anche se le dimissioni di Zingaretti non sono mai state chieste in maniera esplicita. 
La sensazione, però, dopo le dichiarazioni di Zingaretti di stamattina, è che quelle del segretario siano dimissioni vere. Come ha chiarito lo stesso Zingaretti, le dimissioni non possono essere respinte dall'assemblea. Da Statuto, l'assemblea potrebbe rieleggere Zingaretti se si ricandidasse. Un'operazione possibile ma certo macchinosa. Anche per un tema di credibilità.