Picchia la moglie a morte poi scappa, arrestato dopo ore di caccia all'uomo

Omicidio a Palazzo Pignano (Cr): uccisa Morena Designati, arrestato il marito Eugenio Zanoncelli.

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

globalist 25 giugno 2020

Mercoledì sera, verso le 22.30, dopo l'omicidio della moglie a Palazzo Pignano (Cr) aveva cercato la fuga, facendo scattare la caccia all'uomo in tutta la Lombardia: il 56enne Eugenio Zanoncelli è stato infine trovato e arrestato dai carabinieri di Treviglio giovedì mattina a Rivolta d'Adda (Cr), al confine con la Bergamasca.

La vittima dell'ennesimo femminicidio è la 49enne Morena Designati. La donna è stata trovata priva di vita nel piccolo comune cremonese, all'interno della villetta di famiglia in via De Nicola.

La coppia è originaria di Rivolta d’Adda, ma si era ormai trasferita da diversi anni. Dalle prime informazioni trapelate dalle forze dell'ordine, pare che Designati sia stata massacrata di botte. Prima di scappare, Zanoncelli si era presentato a casa del fratello, confessando l'omicidio: "Ho ucciso mia moglie". Poi la fuga disperata su una Volvo V70, conclusasi con l'arresto di giovedì mattina.